se vince Casini, è un NO a Renzi, lo schizofrenico politico – 34

ops, e adesso se eleggono Casini, vuol dire che vince Renzi?

Renzi lo vuole fermamente presidente della repubblica adesso, come non lo voleva fermamente alle primarie del Partito Democratico nel 2012.

Renzi allora si fece eleggere segretario del PD promettendo un NO a Casini, e poi è stato proprio lui a ricandidarlo (prendere o lasciare) e a riportarlo in parlamento nel 2018.

ma nessuno dica che Renzi è incoerente: aveva ragione già nel 2012 a dire che eleggere Casini significa impedire al governo di funzionare e di fare scelte.

solo che allora sentiva di avere già il governo in tasca lui, ora si tratta di impedire di governare a Draghi.

. . .

no, non si può dire di Renzi che è incoerente, sarebbe fargli perfino un complimento per le parole buttate al vento e sempre senza senso; questa è schizofrenia politica, non è semplice incoerenza.

adesso scopre il presidente della repubblica eletto direttamente dal popolo.

si candida di nuovo a deformare la Costituzione come ha provato a fare nel 2016; ma come mai allora si era dimenticato proprio della pessima idea dell’elezione diretta del presidente della repubblica, che è come dire oggi farlo eleggere dai media e dalla rete? cioè dal popolaccio o popolino, più che dal popolo.

ma poi pensa che Casini verrebbe mai eletto in questa maniera?

capite che parlare di incoerenza di Renzi significa calunniare perfino l’incoerenza, vero?

. . .

la riduzione del numero dei parlamentari è stata l’unica riforma costituzionale passata di recente, e non l’ha fatta Renzi.

il referendum di settembre 2020 l’ha confermata (anche se al tragico prezzo della successiva seconda ondata covid).

qualunque opinione abbiate di quella riforma, vi sembra logico e coerente eleggere presidente della repubblica uno che soltanto un anno fa, al referendum, invitava gli italiani a votare un NO che è stato bocciato?

quanto può essere rappresentativo di questo popolo?

e adesso sarà un presidente della repubblica incoerente, come il suo agente pubblicitario Renzi, per rispettare questa decisione? oppure cercherà di tornare indietro e di riportare i futuri grandi elettori a 1.000?

. . .

ma che prospettive ha davvero Casini di risultare eletto?

è vero che il 16 settembre 2020 scrivevo: votaNO Casini – referendum costituzionale: quelli che… 22 – 348

quelli che votano NO, oppure si astengono pensosi, hanno capito oppure NO che stanno votando per avere Casini presidente della repubblica fra due anni? io ve l’ho detto, eh? non dite poi che non eravate avvisati.

però i voti per dire NO alla riforma non sono bastati tra gli elettori.

speriamo quindi che non bastino neppure oggi tra i parlamentari autonominatisi rappresentanti del popolo

al referendum una parte della Lega, come Giorgetti o Fontana, era contraria, ma quella riforma costituzionale l’aveva votata anche la Lega in parlamento (compresi loro) e Salvini era favorevole a mantenere il taglio; ed ora questa parte salviniana pura dei leghisti dovrebbe diventare favorevole a Casini?

un voltagabbana politicamente bollito, che è stato per decenni una delle tre colonne della destra (Berlusconi, Fini e Casini) e alla fine si è fatto riportare in parlamento da Renzi quando era segretario del Partito Democratico, cambiando campo?

e dovrebbe votarlo la Meloni? o Berlusconi che ha già detto di no e lo vede come il fumo negli occhi?

. . .

insomma, la mia profezia si è già avverata: chi sceglieva allora di votare NO a quel referendum, avrebbe anche scelto di votare Casini come presidente della repubblica adesso; ma non era affatto una profezia che sarebbe stato eletto…

il mio personale terzo segreto di Fatima me lo tengo stretto bene, al momento, non so se nella testa o in quel secondo cervello che sta nella pancia.

. . .

ma se Renzi riuscisse a far eleggere Casini presidente della repubblica, direbbe NO a quello stesso Renzi (se è lo stesso) che una mattina si è svegliato ed ha scoperto che sarebbe meglio che il presidente lo votassero 40 milioni di elettori.

magari per scatenare un’altra ondata di covid di nuovo.

2 commenti

  1. Madonna, un’altra ondata di Covid nooo… Hai fatto caso invece a cosa scrive il giornale Dagospia?
    Dagospia (citando fonti di Palazzo Chigi): salvo follie nel segreto dell’urna, accordo fatto su Sabino Cassese presidente.

    Ora, che sia Casini o sia Cassese, mi fanno almeno pensare che non dovrebbe salire Draghi 🤔

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...