a Firenze non andai e l’anima mia salvai – 98

per applaudir la pace,

si ritrovano a Firenze

pacifisti alla Zelensky,

ascoltando lui parlare

della guerra (mondiale)

che gli piace.

.

oh che perle neanche rare:

pacifisti bellicisti

demokrat con i nazisti.

ma ho il coraggio di pur dirlo

– papale, posso?, papale…:

dico perle, ma son pirla.

8 commenti

  1. allego, per continuità tematica questo mio commento a https://suprasaturalanx.wordpress.com/2022/03/13/beato-il-popolo-che-non-ha-bisogno-di-bakun/

    comma22corpus March 13, 2022 at 9:30 am
    perfetto.
    e non è che Zelensky sia poi diverso da Bakun.
    dobbiamo difendere chi è aggredito, ma non per questo dobbiamo identificarci con lui o assumere le sue posizioni.
    è una distinzione semplice, ma sembra che larga parte della cosiddetta sinistra italiana non ci arrivi.
    schierarsi con l’aggredito senza distinguersi da lui trasforma i pacifisti nostrani acriticì in amanti della guerra, forse inconsapevoli, ma forse neppure no.
    è un tradimento totale della propria storia simile a quello che fecero le socialdemocrazie in Europa nel 1914 e in Italia Mussolini.

    e la risposta di gaberricci March 13, 2022 at 12:45 pm:
    Io oggi mi sono reso conto con sgomento che quelli che sventolano le bandiere ucraine, e fanno parte comune con Biden, sono gli stessi che vent’anni fa hanno appeso ai balconi bandiere della pace ed hanno puntato il dito contro l’imperialismo americano che attaccava l’Afghanistan e poi l’Iraq. Trump è stato funzionale a Putin, in questo senso.

    "Mi piace"

    • Non avevo visto il tuo link, e per questo ti ringrazio. Per il resto, conta il messaggio che ti ho mandato in privato, e che non ripeterò anche se esprime il mio pensiero, perché temo il giudizio altrui ed in questo momento dire quelle cose di Zelensky equivale a mettersi fuori dal consesso umano.

      "Mi piace"

      • ma accidenti, dov’è finita la mia risposta al tuo commento? me la ricordo quasi parola per parola. che alla fine per qualche motivo non abbia cliccato invio? ma doveva restare almeno come bozza, qui.

        comunque la mia esperienza personale è un po’ diversa (nel dubbio di vivere anche io in una bolla di irrealtà): le persone che frequento (e sono poche, lo ammetto) condividono quasi tutte la posizione che è anche mia. perfino la seconda dei miei figli, che di solito mi disapprova, questa volta mi ha detto: lo sai, papà, che questa volta mi trovo abbastanza d’accordo con te? la mia ex-moglie, che non mi contattava da mesi, sente il bisogno di sapere come la penso, anche se poi, naturalmente, mi dà torto.

        ho quasi l’impressione che la tempesta mediatica sia così forte perché si deve togliere spazio appunto ad una posizione, che è poi di semplice buon senso, e che è molto più pericolosa del putinismo puro che pure qualcuno difende…

        forse mi illudo, ma perfino tra le persone comuni, da queste parti, l’atteggiamento più comune è molto perplesso e gli sfegatati sono soltanto in città.

        (mi scuso del contrattempo, ti avevo risposto molto per tempo, poi – non vedendo reazioni – ti ho messaggiato privatamente, ma non mi è neanche passato per la mente di verificare se il commento era partito, lo davo per scontato… ciao)

        "Mi piace"

        • In realtà anche io mi trovo abbastanza d’accordo con le persone che ho intorno… Ma ho paura che sia l’effetto stanza dell’eco. Ma comunque, se le persone sono d’accordo con noi… dove sono?

          "Mi piace"

          • certamente non tutte le persone sono d’accordo con noi, ma molte di quelle che pensano, forse perfino la maggioranza di queste – il che significa che sono pur sempre una piccola minoranza.

            però non appaiono, parte perché intimidite, parte perché manca un punto di riferimento nazionale chiaro e visibile, e parte anche perché oramai rassegnate ad essere opposizione silenziosa e quasi quasi convinte che sia l’unico modo efficace di fare opposizione…

            "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...