Marilyn, un suicidio un po’ troppo assistito e senza mistero. [reblog 2012 – 355]

Cor-pus

16 luglio 2012 lunedì 07:06

.

qualche giorno fa il Corriere online ha pubblicato un articolo sulla morte di Marilyn:

IL CASO

Marilyn, un suo assegno
riapre i dubbi sulla morte

un esempio canonico, fin dai trucchetti del titolo, di disinformazione.

Il giorno prima di morire, aveva acquistato un mobile per casa. Un comportamento che, secondo un autorevole psicologo, dimostrerebbe la sua voglia di vivere e infittisce il mistero che avvolge la fine della diva.

di dubbi sulla morte di Marilyn però non ce ne sono più e non c’è bisogno che nessun autorevole psicologo venga a sollevarne per i lettori che non sono obbligati a ricordare tutto, ma leggono i giornali perché qualcuno li aiuti a ricordare.

almanacca il giornalista:

Marilyn non doveva morire: o quantomeno non voleva.

Perché mai  un’aspirante suicida avrebbe dovuto staccare un assegno, alla vigilia del gesto estremo, per portarsi a casa appunto un mobile…

View original post 1.213 altre parole

2 commenti

  1. “non può mancare, naturalmente, il ricorso all’esperto, giusto perché la gente riceva il messaggio nascosto che non può pensare con la sua testa”

    Ecco una bella spiegazione del perchè nel giornalismo ci si rifà sempre ad un qualche esperto. Neanche parlassimo di fisica quantistica!

    Piace a 2 people

    • 🙂

      alla fine è un trucchetto perfino banale: noi ne sappiamo più di te e dunque devi fidarti di noi.

      quanto agli esperti, sono di due tipi: alcuni cercano di essere capiti, ma rischiano a questo punto di essere facilmente contestati. il problema è che, a volte, per farti capire, devi falsificare la realtà.
      altri, all’opposto, di sforzano di essere totalmente incomprensibili (cosa che gli riesce bene, perché abbastanza spesso neppure loro capiscono quello che stanno dicendo), ma in questo caso rischiano di suscitare un rigetto e di convincere soltanto pochi fideisti.

      tutte dinamiche che abbiamo visto benissimo all’opera nella pandemia con i virologi da mezzobusto.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...